Après-ski à la Créole: ripensiamo il Punch Cocò

5 min
Alzi la mano chi al termine di una bella giornata sulle piste innevate non ha mai bevuto un drink, caldo o freddo che sia, capace di “scaldare” il corpo e lo spirito. La sensazione di calore (non è mica calore reale) la si può dare sia con un qualcosa di caldo (meglio se alcolico) sia con qualcosa di freddo ma particolarmente alcolico e dolce, quindi “calorico”, in grado cioè di apportare energia e ridare vigore. Nella tradizione anglosassone , ad esempio, durante il pe...

Alzi la mano chi al termine di una bella giornata sulle piste innevate non ha mai bevuto un drink, caldo o freddo che sia, capace di “scaldare” il corpo e lo spirito.

La sensazione di calore (non è mica calore reale) la si può dare sia con un qualcosa di caldo (meglio se alcolico) sia con qualcosa di freddo ma particolarmente alcolico e dolce, quindi “calorico”, in grado cioè di apportare energia e ridare vigore.

Nella tradizione anglosassone , ad esempio, durante il periodo inver...

Questo contenuto è riservato agli utenti Gold e Platinum

Entra o Registrati per visualizzare.

Clicca qui per entrare

oppure

Clicca qui per registrarti

Powered By MemberPress WooCommerce Plus Integration

Invite & Earn

X
Signup to start sharing your link
Signup

Available Coupon

X
error: ATTENZIONE: Tutti i contenuti del sito sono protetti da copyright ©